You are here Home Registrazione iPA
Messaggio
  • "Regolamento UE 679/2016 (GDPR)

    "Per rendere il nostro sito piu' facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione piu' piacevole e piu' efficiente in futuro.I cookie non registrano alcuna informazione personale relativa all'utente e gli eventuali dati identificativi non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie e' necessario personalizzare le impostazioni del proprio dispositivo impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie e' sufficiente continuare con la navigazione.

    Gurda l'Informativa sui Cookie

PDF  Stampa  E-mail  Martedì 17 Febbraio 2015 12:24

Si comunica che, in ottemperanza al Decreto Ministeriale del MEF n. 55 del 3 aprile, che ha introdotto l’obbligo di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione in attuazione di quanto previsto dalla Legge 244/2007, art.1 – commi da 209 a 214, a decorrere dal 31 marzo 2015 (art.25 c.1 D.L. 66/2014) l’AIP non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica, secondo il formato di cui all’allegato A – ‘Formato della fattura elettronica’ del citato D.M. n. 55/2013 (Fatturapa).

Il canale da utilizzare per l’invio della fattura elettronica è l’indirizzo di posta elettronica certificata:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

L’ufficio di ANEA individuato per l’acquisizione delle fatture elettroniche è il seguente:

Nome dell’ufficio Codice univoco assegnato Codice fiscale  Ente
Uff_eFatturaPA UF9FRN 07277870726

Si ricorda con l’occasione che l’indirizzo della sede legale da riportare nell’intestazione della fattura è esclusivamente il seguente: Viale Borsellino e Falcone n. 2 – 70125 – Bari

Si precisa, inoltre, che ai sensi del richiamato art. 25 DL n. 66/2014, al fine di garantire l’effettiva tracciabilità dei pagamenti, le fatture elettroniche emesse nei confronti dell’AIP dovranno riportare:
  • il codice identificativo di gara (CIG), tranne in caso di esclusione dall’obbligo di tracciabilità di cui alla Legge n. 136/2010
  • il codice unico di progetto (CUP), qualora previsto.

In relazione alle recenti variazioni gestionali nel regime IVA, si rammenta che AIP, essendo un Ente Pubblico è soggetta allo split payment, pertanto in fattura dovrà essere indicata l'esigibilita dell’Iva.

Si invita infine a voler verificare, per quanto di proprio interesse, le specifiche operative per l’identificazione degli Uffici destinatari della Fatturazione Elettronica pubblicate sul sito www.indicepa.gov.it e la documentazione sulla predisposizione e trasmissione della fattura elettronica al Sistema di Interscambio disponibile sul sito www.fatturapa.gov.it.

weblink Link diretto al sito iPA (indice delle Pubbliche Amministrazioni)

Segue una breve sintesi:

Tipologia: Pubbliche Amministrazioni  
Categoria: Enti di Regolazione dei Servizi Idrici e o dei Rifiuti  
Data accreditamento all'IPA: 01/06/2010  
Codice Fiscale: 07277870726  
Codice iPA: ATO_PU  
       
Acronimo: AIP

 

Servizio di Fatturazione Elettronica

 
 
Denominazione Ente: Autorita' Idrica Pugliese
Codice Univoco ufficio: UF9FRN
Nome dell'ufficio: Uff_eFatturaPA
Cod. fisc. del servizio di F.E.: 07277870726
Ultima data validaz. del c.f.: 20/06/2014
Data di avvio del servizio: 31/03/2015
Regione dell'ufficio: Puglia
Provincia dell'ufficio: BA
Comune dell'ufficio: Bari
Indirizzo dell'ufficio: viale Borsellino e Falcone n. 2
Cap dell'ufficio: 70125
 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Luglio 2016 11:35