You are here Home News RIMOZIONE RIFIUTI ILLECITAMENTE ABBANDONATI ANCHE SU AREE DEL SII: SOSTEGNO AI COMUNI PUGLIESI
Messaggio
  • "Regolamento UE 679/2016 (GDPR)

    "Per rendere il nostro sito piu' facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione piu' piacevole e piu' efficiente in futuro.I cookie non registrano alcuna informazione personale relativa all'utente e gli eventuali dati identificativi non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie e' necessario personalizzare le impostazioni del proprio dispositivo impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie e' sufficiente continuare con la navigazione.

    Gurda l'Informativa sui Cookie

RIMOZIONE RIFIUTI ILLECITAMENTE ABBANDONATI ANCHE SU AREE DEL SII: SOSTEGNO AI COMUNI PUGLIESI

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Comunicazione - Stampa    Giovedì 07 Giugno 2018 12:05
Con Determinazione Dirigenziale 24 aprile 2018, n. 116 (pubblicata sul B.U.R.P. n. 73 del 31.05.2018), giusta D.G.R. 493/2018, è stato pubblicato l’”Avviso pubblico rivolto ai Comuni pugliesi per la presentazione di domande di finanziamento per interventi di rimozione di rifiuti illecitamente abbandonati su aree pubbliche”, attraverso la procedura “a sportello”, per cui le istanze saranno valutate in ordine di arrivo.   
Tale intervento regionale, quindi, consente ai Comuni di fronteggiare le situazioni in cui si rilevano illeciti abbandoni di rifiuti anche su suoli di pertinenza del Servizio Idrico Integrato regionale.
In particolare, le fattispecie previste dalla misura regionale sono:
- illeciti abbandoni rilevati su suoli di proprietà pubblica del territorio regionale;
- illeciti abbandoni di rifiuti contenenti cumuli di manufatti in cemento amianto in condizioni di conservazione tali da costituire un concreto pericolo per la salute dei cittadini e per l’ambiente.

rimozione rifiuti